Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Napoli (Campania) - 6 Ottobre 2017

Apre a Napoli The Square. Soul Clap guest dell'opening party

Apre a Napoli The Square. Soul Clap guest dell'opening party
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
di malisa
Dopo la caldissima pausa estiva, si riaccendono i riflettori sulla night life partenopea, che parte decisamente in quarta regalando un nuovo spazio ai più esigenti clubber made in Naples: The Square.
L’appuntamento è per sabato 7 ottobre, a partire dalle 23, in via Coroglio 104, dove prenderà forma un esclusivo opening party (free entry entro 00.30), che vedrà protagonisti i dj e producer Soul Clap (Soul Clap record - US), direttamente da Boston, i Mind the Gap (Deependence) e L.D.F. (Nicetobe).
Una serata attesissima, durante la quale il duo statunitense formato da Eli “Elyte” Goldstein e Charles “Cynce” Levine proporrà sonorità uniche definite dalla Bbc “un mix di nostalgia spruzzata di neon e futurismo”.
A dar loro man forte, Mind the Gap, un altro duo di dj e producer, stavolta italiano ma sempre di respiro internazionale, con le loro vibrazioni underground, che cercano di “colmare il divario” fondendo House con influenze di Detroit. Ritmi schiaccianti, a volte ipnotici, ma sempre caratterizzati da bassi profondi, ricche scanalature e suoni raffinati.
Last but not least, Lello Di Franco aka L.D.F. col suo stile eclettico sempre attento a nuove sonorità, che lo scorso anno, col veterano di Detroit Gari Romalis, ha sfornato “The Union ep” su Skylax Records, label francese tra le migliori del panorama underground.
Per l’occasione, ad accogliere gli ospiti con gadget e sorprese ad hoc, sarà la mascotte del locale Papi Chulo, pronta a scodinzolare tutta la sua voglia di divertimento, che ritroveremo ogni venerdì durante le serate dedicate al reggaeton.
I giovedì saranno all’insegna di trap e Hip Hop, i sabati, invece, della musica commerciale.