Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
San Pietro Apostolo (Catanzaro) - 4 Giugno 2011

Antonio De Santis: Farfalla Iphiclides podalirius.

Antonio De Santis: Farfalla Iphiclides podalirius.
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Il podalirio (Iphiclides podalirius Linnaeus, 1758) è una farfalla diurna della famiglia dei Papilionidae.

Descrizione

Ha una livrea giallo pallida, a fasce trasversali bruno-nerastre, a forma di V dirette verso l'angolo dell'ala anteriore. In alcune varietà il colore di fondo può essere bianco e le fasce essere di un nero marcato. Ha un'apertura alare di 6.5-8 cm. Le ali posteriori hanno delle macchie ocellate arancioni e azzurre e le code sono piuttosto allungate e scure.

Ciclo vitale

Può avere 2-3 generazioni annue. Il bruco ha una forma che ricorda una piccola limaccia, ha il corpo verde con linee gialle ed è spesso macchiato di rosso. Si sviluppa a spese di specie arbustive e Rosaceae (come Prunus spinosa e Crataegus monogyna).

Distribuzione

È una specie termofila con buona tendenza migratoria. Il volo avviene da marzo a settembre, nelle aree aperte e/o coltivate, ma provviste di copertura arboreo-arbustiva. La specie frequenta le foreste temperate e le pianure assolate fino a circa i 1700 m di quota, ma sta risentendo della rarefazione delle siepi in pianura. Diffusa in Europa, Africa settentrionale, Asia temperata e parte della Cina; in Italia è presente ovunque dalle zone di pianura a quelle montuose.

Info da Wikipedia, foto scattata da me il 04 giugno 2011 nella pre Sila catanzarese Comunità Montana dei Monti Tiriolo Reventino Mancuso. Comune di San Pietro Apostolo Catanzaro.

Più visti della settimanaTutti