Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Cortina D'ampezzo (Belluno, Veneto) - 26 Novembre 2011

A Cortina gia' si scia

A Cortina gia' si scia
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Circa cinquecento sciatori al mattino, altrettanti nel pomeriggio: in tanti hanno voluto approfittare oggi dell'apertura degli impianti e delle piste, sul monte Faloria, a Cortina d'Ampezzo. La stagione è iniziata nel comprensorio del capoluogo dolomitico e continuerà senza interruzione, sino al 1 maggio 2012. Dal centro del paese, con i due tronchi della funivia, sino a 2000 metri, poi con la seggiovia Vitelli, sino ai Tondi del Faloria. Cielo azzurro. Clima tiepido, neve compatta: le condizioni sono ottimali. Numerosi anche gli atleti degli sci club veneti, saliti a Cortina per i primi allenamenti della stagione, in Dolomiti, senza doversi trasferire sui ghiacciai.

"Siamo contenti di essere riusciti ad aprire fra i primi, anche quest'anno - commenta Enrico Ghezze, amministratore delle Funivie Faloria e presidente del consorzio impianti a fune di Cortina, Auronzo e San Vito di Cadore - anche se è stata durissima, per la mancanza di neve naturale e per le alte temperature, che impediscono l'ottimale funzionamento degli impianti di innevamento programmato. Ci siamo comunque riusciti, la prima pista è pronta, presto ne apriremo altre, già per il lungo ponte festivo di sant'Ambrogio e dell'Immacolata". Il Dolomiti Superski annuncia alcune aperture fra Arabba e la Marmolada venerdì 2 dicembre, sabato 3 si scierà nel comprensorio delle Tre Valli, fra Falcade e il Trentino, e sul Civetta, fra Alleghe, Zoldo e Selva di Cadore. A Cortina apriranno, sabato 3 dicembre, anche le piste delle Cinque Torri, verso il passo Falzarego.
By: Ansa.