Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Taurano (Avellino, Campania) - 1 Dicembre 2010

A.C.D. TAURANO, lettera del Presidente

A.C.D. TAURANO, lettera del Presidente
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
A.C.D. TAURANO
LETTERA DEL PRESIDENTE DELLA PIETRA ANIELLO


Sembravano le solite chiacchiere d'estate nei bar, invece oggi è realtà... Dopo tanti anni ritorna il calcio giocato a Taurano. Il 10 ottobre 2010 è stata fondata la Società A.C.D. TAURANO da un gruppo di ragazzi tutti appartenenti alla classe operaia, sono riusciti a coinvolgere la popolazione che hanno risposto numerosi; in particolare la maggiore parte delle attività del paese hanno contribuito alla realizzazione della squadra del Presidente Della Pietra Aniello e Mister Angieri Sebastiano è la terza squadra a rappresentare il Vallo di Lauro insieme a Moschiano e Bosagro.
Dichiarazione del Presidente Della Pietra: "Abbiamo deciso di creare questa società, per riportare il calcio giocato a Taurano dopo tanti anni, invogliati anche dal nuovo impianto sportivo che il Comune in collaborazione con la F.G.C. E gli enti competenti sta ultimando, ci auguriamo che entro l'inizio del 2011 possiamo usufruirlo Noi società, per adesso la squadra si allena e gioca al campo sportivo comunale di Quindici provincia di Avellino. Il sottoscritto insieme al Mister Angieri Sebastiano e i Dirigenti Bianco Francesco e Graziano Mario abbiamo organizzato questa squadra più di tutto per riunire la gioventù di Taurano e dare loro un punto di riferimento per la vita sociale. Lo dimostra che il 99% sono tutti ragazzi di Taurano, con l'occasione voglio salutare tutti quei ragazzi che sono rimasti fuori rosa, ma non perchè non lo meritano, ma purtroppo abbiamo un regolamento della F.G.C. che ci impone un limite di tesserati, oltre si pagano tasse in più, che non rientrano nella quota d'iscrizione e noi società non possiamo andare oltre perchè siamo una società di operai e nessuno di noi è imprenditore, abbiamo un baget basso. Noi società ci siamo imposti una meta da raggiungere arrivare nel giro di pochi anni a disputare il campionato di categoria superiore , niente è possibile quando si lavora con serietà e umiltà. Per il paese di Taurano si parla tanto di questo evento, alcuni ci giudicano, ci invogliano, altri ci criticano ma è normale fa parte del gioco. Io da Presidente posso solo dire alla popolazione di unirsi intorno a noi e diventare il dodicesimo giocatore in campo, quindi vi dico: Grazie Tauranesi".


Il Presidente Della Pietra Aniello


Pubblicazione a cura di Modestino Annunziata
Reporter A.C.D. TAURANO