Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Altomonte (Cosenza, Calabria) - 19 Maggio 2012

Altomonte

Altomonte
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
La Gran Festa del Pane di Altomonte.
Dal 24 al 27 maggio nel borgo tra i più belli d'Italia kermesse di gusto, cultura, spettacolo.

Torna ad Altomonte la Gran Festa del Pane e per tre giorni, dal 25 al 27 maggio prossimi, il borgo tra i più belli d'Italia trasformerà il suo splendido centro storico in capitale del gusto legato all'alimento dalla storia millenaria, bene portatore tanto di cultura quanto di importante economia.
Antichi forni accesi, stands di degustazione, mostre, convegni, laboratori sensoriali, spettacoli,folklore, mercatini, incontri tra culture alcune fra le proposte della grande kermesse presentata alla Stampa dal presidente Mario Oliverio, dal sindaco di Altomonte Gianpietro Coppola, dall'assessore al Turismo dello stesso Comune Enzo Barbieri, dalla dott.ssa Brunella Dho della Camera di Commercio di Cosenza, presenta ancora Domenico Bloise, presidente provinciale delle Pro Loco.
Una festa quest'anno all'insegna dell'impegno solidale, seguendo il tema "un pane per tutti", occasione per parlare ancora di sviluppo e sistemi alimentari sostenibili, difesa dei beni comuni locali.
Come anticipato nel corso dell'incontro con i giornalisti, a fornire una anteprima alla grande kermesse, unica in Italia, l'ormai consueto ed originale appuntamento con il "Pane Alato", quest'anno in programma per il 21 maggio, con l'omaggio ai passeggeri dell'aeroporto di Lamezia Terme di confezioni contenenti fragranti prodotti da panificazione tradizionale e materiale promozionale del territorio.
" Non una sagra gastronomica- ha detto il sindaco Coppola- ma un importante tassello di un ragionamento sull'alimentazione mediterranea" ha detto il sindaco Coppola presentando la manifestazione che ospiterà ancora le Città Slow , le Città del Pane ed alcuni Borghi più belli d'Italia, i cui dettagli sono stati forniti dall'assessore Barbieri che ha informato anche sulla presenza di una troupe di Rai JOJO, canale tematico che seguirà gli eventi, numerosi, con a protagonisti i più piccoli.
" Il pane è di per sé espressione di identità e come tale celebrato in molte manifestazioni tra le quali quella di Altomonte rappresenta la sintesi più alta. La Gran Festa, che la Provincia sostiene con convinzione, valorizza una produzione che in molti centri del nostro territorio è di qualità, ma più complessivamente le risorse agroalimentari, della tradizione cosentina, in una prospettiva di offerta turistica la cui formula ha già al suo attivo consensi e successo."


Tra la serie di eventi della Gran Festa del Pane, l'incontro con il finalista al Premio Strega Giorgio Manacorda nell'ambito di "Pane e libri" di Venerdì 25 maggio; la consegna dei premi "Cavaliere del Pane",Domenica 27; la mostra fotografica "La Via del Pane" ? Viaggio intorno alla Terra, dall'Italia all'India, nel nome del Pane ed il laboratorio didattico "Facce di Pane" a cura di Franco Rasulo.
In tutte e tre le giornate, appuntamento con il Laboratorio di Valutazione Sensoriale del Pane a cura di Walter Cricrì.
Sempre Domenica 27 maggio, la presentazione della prima "Via del Pane" della provincia di Cosenza, prima tappa del progetto "Borghi delle Vie del Pane" realizzato con l'Ente di Piazza Xv marzo.

Più visti della settimanaTutti